domenica 27 marzo 2011

Mezza Maratona di Martinsicuro (TE)

Su invito di Marco Ricci, stamattina sono andato a correre (come allenamento e senza nessuna ambizione sul tempo) la mezza maratona di Martinsicuro, abbinata alla Maratona e alla 10 km. Non avevo mai partecipato a questa gara, senz'altro di secondo piano, rispetto all'interesse generale o di tendenza dei runners. In ogni caso lo speaker ha annunciato la presenza di circa 700 persone distribuite sulle tre gare e quindi abbastanza partecipata. Sul posto ho trovato  un altro caro amico, Cosimo Bolognini, che dichiarava di voler correre la 21 km e percorrere i primi 10 km a 4.15 e poi andare in progressione. Contentissimo dell'inaspettato compagno di viaggio, alle 9 precise siamo partiti. Già dal 5° km, subito ci siamo accorti di che organizzazione ci fosse sul percorso perchè per dare ristoro a tutti noi c'era solo un vecchietto vicino ad un tavolino quadrato con pochi pochissimi bicchieri sopra, (ma come siamo 700!). Vabbè, andiamo avanti. Purtroppo il bello doveva ancora venire. Dopo il 9° km, nel percorrere un bel lungomare, (solo sabbia e nient'altro. Niente stabilimenti, niente locali, comunque molto diverso da come l'abbiamo qui a Pescara) improvvisamente notiamo una freccia direzionale a destra indicante 10 Km e 21 Km. Dato che la segnaletica era abbastanza ambigua, abbiamo chiesto conferma al volontario presente, ottenendo una risposta ancora più ambigua. E' stato così che almeno una cinquantina di persone abbiamo deviato e percorso erroneamente un tratto di strada che solo nel finale dovevamo percorrere. Solo grazie ad un ragazzo in bici, venivamo accompagnati a riprendere il percorso originario. Insomma, per farla breve, alla fine  abbiamo percorso  23  km. (come da garmin di alcuni miei compagni di sfiga) invece dei 21 della mezza. Meno male che non ero venuto per gareggiare, altrimenti avrei perso davvero la pazienza con gli organizzatori. Visto che stavo allenandomi, mi ha fatto pure piacere percorrere i due km in più. Cosimo invece si è talmente innervosito che non ha voluto più proseguire, abbandonando la gara verso il 15° km. Borbottando imprecazioni varie è arrivata la linea d'arrivo. Tempo finale: 1h34'10''. Questo tempo rapportato ai miei 23 km effettivamente corsi mi ha dato una media generale di 4.06. Devo dire che è un tempo molto buono, tenuto conto che solo una settimana fa andavo maratonando per Roma...

2 commenti:

Emiliano Bruni ha detto...

Consolati con il fatto che l'anno scorso invece si sono persi oltre un KM e mezzo per strada cosi che la 10Km e' diventata una 9Km scarsi.

Mario ha detto...

@ Emiliano: si, lo so. Me l'hanno raccontato.