domenica 24 febbraio 2013

Domenica in relax

In questa domenica mattina, mentre mezza Italia era alle prese con la neve e la pioggia, qui a Pescara sulla riviera di Pescara, c'era perfino un pallido sole che illuminava i runners che correvano sulla riviera. Questa mattina ho accettato volentieri l'invito di Antonietta di fare 12 km a 4.30 in preparazione della "sua" Roma - Ostia. L'allenamento era ottimo anche a me. E così dopo 4 km di riscaldamento siamo partiti. Come al solito, è statp un ottimo allenamento!
Questa era la penultima settimana di preparazione alla Maratona di Treviso che correrò domenica prossima (qui una recensione). Questa volta, lo confesso, ho staccato un pò e mi sono risparmiato correndo solo 4 volte per un totale di 50 km.
Finalmente domenica prossima affronterò la mia tredicesima maratona. Le prestazioni di quest'anno mi hanno chiarito una cosa: non ho la brillantezza e la forma del 2011, anzi! In compenso ho due anni in più!!! Io comunque sono tranquillo e soddisfatto di quanto ho fatto e parto fiducioso, correrò questa maratona con più distacco e più sereno. Non ho ansie da risultato e penserò solo a divertirmi. So che mi divertirò e che farò una bella gara. 
 Good Run!

domenica 17 febbraio 2013

Mezza Maratona di Centobuchi 2013. Nice Run, good Job!

Ho voluto intitolare questo post esattamente come quello di un anno fa, a commento dell'edizione 2012. Mi sembra un commento breve e conciso, ma che ben descrive le mie sensazioni post gara.
Questa gara, oltre che in ottica preparazione maratona, rappresentava un pò la mia Roma-Ostia, la gara romana da me tanto amata, che per il secondo anno consecutivo non riesco a correre. 
Oggi avrei dovuto dare il massimo, cercando di impostare la mezza ad un certo ritmo (sostenuto) in preparazione della Maratona di Treviso, sebbene avessi corso la bellissima gara del Giro del Lago di Bracciano di 34 km domenica scorsa
Come l'anno scorso sono contento di esserci andato. Ho avuto la conferma che non è un percorso adatto ad un best time, viste le salitelle che ci sono, ma sono contento di come l'ho affrontata, gestita, conclusa.
Dopo aver fatto un breve giro attorno alla zona della partenza è cominciato il giro vero è proprio, lungo 10 km. Sebbene la strada alternasse pianura e lievissime salite, ho mantenuto sempre una media attorno ai 4/km o leggermente superiore. Al passaggio del 10° km il crono segnava 40.17. Stavo bene, anche se avevo momenti di stanchezza e il tragitto (che dovevo ripetere) mi preoccupava un pò. E' stato così che sono stato leggermente più lento nella seconda parte. Comunque, sono soddisfatto di come ho corso e saputo affrontare questa bella gara, che sono riuscito a chiudere in 1h26'07''. Per pochi secondi ho fallito gli 1:25. Questo mi servirà da stimolo nell'essere determinato a raggiungerli presto!
Voglio infine ringraziare i miei compagni di viaggio, coi quali ho condiviso una spledida giornata di amicizia e sport.
Ultimo, ma non ultimo, voglio fare i complimenti a Danilo, che alla sua seconda mezza ci ha strabiliati con uno splendido 1:22! Fantastico Danilo! 
Per chi volesse, qui trovate la classifica.

Ah, dimenticavo: 6° di categoria!
 
  

domenica 10 febbraio 2013

Giro del lago di Bracciano 2013

Il tempo vola e l'ennesima settimana di allenamenti è passata. Questa volta non mi sono allenato come avrei voluto, a causa di impegni di famiglia e di lavoro.
4 uscite in totale: con due lavori di qualità: mercoledì sera 25 minuti di riscaldamento e 10*1000 e oggi la partecipazione ad una gara bellissima: Il Giro del Lago di Bracciano. Sono molto contento di avervi partecipato. La scelta di partire questa mattina presto è stata un pò pesante, ma poi la giornata è passata veloce e divertente.
Dopo un viaggio assonnato, siamo arrivati a Trevignano Romano che era sferzata da un gelidissimo e fastidiosissimo vento. La location era bellissima. La partenza sul lungo lago era invasa da runners intirizziti, ma festosi, la gran parte copertissima da guanti, cappelli, fuseaux, a causa del freddo pungente.
Lo speaker prima di partire annunciava che i runners alla partenza erano 1380 circa. Allo sparo, un enorme serpentone di atleti ha invaso la strada in direzione di Anguillara Sabazia.
La strada, sin da subito era piena di salitelle, saliscendi di varie pendenze e non preannunciava niente di buono. Dall'altro lato, la strada costeggiava il lago, scoprendone scorci bellissimi.
Dopo 14 km abbiamo attraversato la bellissima Anguillara Sabazia. Poco dopo, dalle parti di Vigna di Valle, abbiamo lasciato la strada principale entrando nell'area militare dell'areonautica di Vigna di Valle. Interessante! Meno bella la pazzesca salita che ci ha riportato sulla strada principale, che è rimasta ben impressa negli occhi e nelle gambe di tutti.
La corsa è andata bene sino al 31° km dove è arrivata un'altra salitona che ha lasciato parecchi "cadaveri" tra i superstiti che ancora non avevavno risentito delle avversità della gara.
Ultimi due km corsi in progressione fino al bellissimo arrivo sul lungolago.
Bella gara, da rifare assolutamente, per me è stato un ottimo allenamento! 
Good run everybody!

domenica 3 febbraio 2013

E' finita un'altra settimana!

 

Un'altra settimana è passata. Gli allenamenti segnati in tabella sono stati fatti alla grande. Giovedì c'è stato tempo di correre un ennesimo lungo di 31 km! Ho corso 6 giorni su 7 e per 90 km. 
Il mese di gennaio si è chiuso con 400 km corsi!
Oggi allenamento è stato dedicato ad Antonietta che doveva fare un medio di 18 km. Mi sono prestato volentieri a farle da lepre e così, sfidando le intemperie (tirava un forte vento e pioveva), ci abbiamo provato e devo dire che ci siamo riusciti alla grande! 
Brava Antonietta, sei davvero forte! Ottimo allenamento! 
Good run everybody!