domenica 17 luglio 2016

Si corre ancora poco, ma si corre sempre meglio!

Un'altra settimana è passata, i giorni sono volati, il tempo a disposizione per correre è stato davvero poco. 
Cerco comunque di correre negli spazi che riesco a ritagliare per me. Sono comunque contento di come sto correndo. Le sensazioni negative sono ormai un ricordo e gli allenamenti, soprattutto quelli di sabato (15 km) e domenica (22 km), sono stati corsi ad un buon ritmo e con entusiasmi che non ricordavo da tempo. 
Questa mattina un bel collinare corso con la runner bionda.



Buone sensazioni sia per me che per lei, che addirittura ieri sera ha partecipato ad una gara. Mi ha stupito come, in ogni caso non ne abbia risentito, correndo sempre in modo tranquillo e mantenendo una corsa forte e muscolare.
Ok, ora ci riposiamo in attesa di affrontare Sua Maestà, il Gran Sasso.

sabato 9 luglio 2016

Muuuuu ... sica Maestro!

A circa 21 giorni dalla 50 km del Gran Sasso, accompagnato da mio figlio, sono andato a fare un lunghetto sull'altipiano di Campo Imperatore, nello splendido scenario naturale del Gran Sasso.
Provenienti da Rigopiano, appena svalicato Vado di Sole sono partito correndo in direzione dell'Hotel Campo Imperatore, accompagnato come un'ombra da mio figlio Alessandro, che mi ha seguito in mountain bike.
Anche se partiamo presto, fa già caldo, essere a 1500 metri non mi aiuta, capisco che oggi non sarà semplice. 
Dopo qualche km passiamo davanti alle macellerie che già affilano le armi. Un irresistibile profumo di carne solletica le mie narici.
Noi invece, no, proseguiamo.
La strada inizia a salire e un primo gruppo di ruminanti ci guarda distratto. Una foto veloce e via!


Non ci sono tante auto per fortuna, solo moto e biciclette! Runner? Solo, solissimo!






Alessandro si è divertito a scattare un po' di foto. Anche per lui 30 km in bici è un buon allenamento. Grazie Alessandro!


Alla prossima amici!