lunedì 26 agosto 2013

Che belle gare!


Dopo la breve parentesi montana, ho ripreso la mia attività podistica, ancora impegnatissimo tra allenamenti e gare. Dopo quella di Fara San Martino del 18 agosto e qualche allenamento, ho partecipato a ben tre gare, corte, ma molto divertenti, oltre che dure, con 68,5 km corsi in 6 giorni su sette. Le tre gare:

il 23 agosto ho corso alla Notturna di Crecchio. Questa era una manifestazione a cui non avevo mai partecipato. Gara non entusiasmante, almeno per me, che si sviluppava su un percorso brevissimo, da ripetere 3 volte, per un totale di 7.5 km. La gara è scivolata via velocissima e chiusa attorno ai 4/km. Anche a Crecchio mi sono qualificato come secondo di categoria!


Dopo la gara, insieme ai miei compagni di squadra, ci siamo rifocillati con panini con porchetta o salsicce, insieme a birra e noccioline. Bella serata!
Mi dispiace di non aver scoperto prima questo bellissimo borgo. Crecchio è un comune che sorge su un colle a 209 metri sul livello del mare. Il centro storico dell'antico borgo risalente al IX secolo a.C., è dominato dall'imponente Castello Ducale.


il 24 agosto ho partecipato alla Notturna di Vacri. Sinceramente era una gara che non era programmata, ma che ho voluto assolutamente fare per onorare l'impegno del mio amico Gabriele De Cerchio, che tanto sta facendo per portare la cultura della corsa a piedi in questa bellissima zona collinare. Le recensioni di questa gara spaventavano un pò. L'avevano definita molto dura. E probabilmente era così, se gli organizzatori hanno posticipato la partenza e accorciato l'itinerario. 

Alla partenza eravamo un pò pochini, un centinaio circa, ma comunque c'era sempre tanta gente forte. Tra questi, l'ennesimo M50 che è arrivato primo di categoria e che, per l'ennesima volta, mi ha relegato al secondo gradino del podio!




il 25 agosto ho partecipato alla 9^ edizione del "Trofeo Città del Miele", nel bel paese di Tornareccio. 
Probabilmente, l'aver partecipato alla terza gara in tre giorni ha lasciato il segno, perchè per i primi km di questa gara ho davvero visto i sorci verdi! 
Anche qui, gli organizzatori hanno modificato il percorso, limando quà e là i tratti più duri, cercando di renderla corribile ai tanti runners che affollano Tornareccio. 
Dopo un primo giro nel centro abitato del paese, la corsa si è indirizzata verso le vicine campagne. La strada, molto ondulata, ha messo a dura prova i runners. 
Al termine, tutti concordavano che questa gara sia stata tra le più impegnative del circuito! In ogni caso, nonostante la difficoltà della gara, la qualità dei runners è stata altissima. Ed è così che, un pò per merito della concorrenza, un pò per mio demerito, obbiettivamente stanco della tre giorni di gare, mi sono qualificato solo come 7° di categoria (su 8 premiati), sebbene fossi riuscito a correre alla media di 4.16/km su quelle salite!


Anche questo paese è stato per me una bella sorpresa. Piacevolmente ordinato e pulito, estremamente vario nelle vie, fatte di portici, scalinate, balconate, piazzette nascoste, fontanelle, rivestito di bellissimi mosaici che adornano tutte le vie del paese. 
Veramente bello, complimenti ai residenti!

Ora, a parte eccezioni dell'ultimo momento, considero conclusa la mia partecipazione alle gare corte del circuito abruzzese. Ora inizia la preparazione alla maratona!

Good Run everybody... Suerte!!!

giovedì 22 agosto 2013

Dopo qualche giorno di pausa, riapre il blog!

Dopo l'ultimo post del 13 agosto, si è interrotta la pubblicazione di post sul blog anche se penso, già lo sappiate, non si è interrotta la mia attività podistica!
Anche il 15 agosto, in compagnia di Antonietta, sono uscito per un breve allemento festivo, non tanto per allenarmi, quanto per condividere anche in questo giorno di festa, il piacere di correre insieme.
Dopo il ferragosto passato in riva al mare, il giorno dopo sono salito in montagna. Peccato il 16 agosto, non esser riuscito a partecipare alla gara di Villa Scontrone, ma non è stato proprio possibile. 
Già dal 17 agosto, però, sono ripresi gli allenamenti, due uscite di 55 minuti di corsa lenta, una bella gara a Fara San Martino il 18 agosto e il mio primo lungo di 28 km il 20. Correre in altura è davvero bello e allenante. Già ieri, però, appena tornato a Pescara, ho già corso sulla riviera! 
Non vedo l'ora di iniziare a correre per davvero, in attesa di Torino! Ho anche deciso quale sarà la strada che mi porterà nella capitale piemontese.
Primo appuntamento nella mia amata Parma, dove tra l'altro non ho mai corso, per partecipare alla "30 km della Duchessa". Una bella gara, resa dura dal caldo e dal fatto di dover ripetere per tre volte un circuito di 10 km; Maggica!
Dopo 20 giorni, assolutamente imperdibile, una gara che mi piace moltissimo: la 34 km della "Ascoli San Benedetto". Great!
Per finire, la partecipazione alla Maratona di Pescara del 20 ottobre 2013. Non so ancora se la finirò o farò solo un lunghissimo. Certamente onorerò la gara, dando il meglio!
 
Dajje!



Ability is what you are capable of doing.
Motivation determines what you do.
Attitude determines how well you do it.
 Lou Holtz

martedì 13 agosto 2013

3° Trofeo dell'Angelo a Città Sant'Angelo

Dopo la fantasmagorica Miglianico Tour, che per il suo fascino e durezza, rimane tra le gare più affascianti in Italia, in mezzo alle tante gare che affollano i vari calendari podistici ho scelto una gara davvero bella, ma tanto, tanto impegnativa! Il 3° Trofeo dell'Angelo che si è tenuta a Città Sant'Angelo, uno dei Borghi più belli d'Italia

Per chi non lo conoscesse, Città Sant'Angelo è davvero un bellissimo paese. Il centro storico ti lascia davvero a bocca aperta e i bellissimi monumenti, le chiese, le piccole vie, le cosiddette "rue", i portici, sono davvero tenuti molto bene. 

Per quanto concerne la gara, si è rivelata davvero interessante, in primo luogo per le caratteristiche del percorso, in secondo luogo, per la qualità dei runner. Ma quale garetta di soli 8 km si può permettere gente come Denis Curzi, maratoneta a livello nazionale, Alberico De Cecco, e tanti, ma tanti atleti italiani, probabilmente in vacanza da queste parti e che non sono voluti mancare. Stesso discorso tra le donne. C'erano Marcella Mancini, Rita Mascitti e tante donne forti.

Il percorso è stato molto duro e ha fatto davvero selezione. Dopo due giri del centro storico, si imbocca la strada in discesa, degradando verso il Piano della Cona. Arrivati li, cambia la musica. Lentamente, ma gradualmente, la strada si inerpica sempre più. Più ci si avvicina all'arrivo, più aumenta la pendenza. Insomma, non propriamente uno scarico per me, che avevo corso il giorno prima la Miglianico Tour.

Sono molto soddisfatto di come ho corso questa gara. Non ho mai mollato, riuscendo a correre sempre anche con la massima pendenza, arrivando 41° assoluto e 2° di categoria (sono un eterno secondo!) qui la classifica.

Good run everybody!




lunedì 12 agosto 2013

Altra settimana movimentata!



Dal punto di vista podistico, questo Agosto è pieno di gare e manifestazioni. Anche questa settimana sono uscito 5 giorni su 7, correndo in tutto 65 km e partecipando a due gare, una corta, ma tiratissima, l'altra di 18 km e durissima, la storica Miglianico Tour. Le gare:


il 9 agosto ho partecipato alla Notturna di Montesilvano, gara di soli 8,6 km che mi è sempre piaciuta, ma che ho sempre sofferto tantissimo a causa del caldo asfissiante! Con grande fortuna il clima ci ha aiutato. La temperatura è sensibilmente calata, certo non era fresca, ma molto meglio del caldo di questi ultimi giorni!
 

Sebbene non ne avessi intenzione, sono partito velocissimo. Tutte queste garette corte e sprintose mi hanno oramai abituato a questi ritmi! La gara prevede due giri del percorso. Non so se è davvero calata la temperatura o sono io che ho metabolizzato il caldo, ma corro bene e senza problemi. 
Alla fine chiudo in 33.17, alla media di 3'46'' a km, (troppa grazia Sant'Antonio!) classificandomi 2° di categoria dietro all'inarrivabile Giancarlo Placido.

L' 11 agosto ho partecipato alla 43^ edizione della gara internazionale "Miglianico Tour", gara prevista su due distanze: 9 km, oppure 18 km (17.3 in realtà).
Questa gara è davvero bella. A parte i soliti runners, ci sono tanti keniani e molti top runners provenienti da tutta Italia, che vengono a misurarsi sul duro percorso di Miglianico.
Dopo le velocissime gare in linea e in pianura, sono curioso di vedere come affronterò i 18 km e le relative salite. Mi sento bene e rilassato. Mi riprometto di gestire al meglio il primo giro, per poi (se ne ho) aumentare nel secondo. 
Appena partiti, sebbene fossi abbastanza avanti, ho dovuto zigzagare parecchio prima di trovare un soddisfacente passo gara. 
Dopo la discesa iniziale, che ha favorito una velocità forse un pò troppo alta, ho percorso il primo giro ad un buon ritmo e senza patemi, chiudendo il primo passaggio in 35 minuti e qualcosa.
Il secondo giro è stato più o meno uguale, anche se penalizzato da un pò di stanchezza, ed ho chiuso la gara con un soddisfacentissimo 1h13'04'' ( 1h12'54'' real time).
Grande soddisfazione e sorpresa nel vedere che anche per questa importante e "dura" gara, sono riuscito a qualificarmi 3° di categoria. Meno felice nel vedere il relativo premio: una polo (proprio bruttina) ed un libro su Miglianico. Vabbè. come si dice, la nostra soddisfazione è solo nel correre e non certo, nell'aspettativa del premio! 

 (immagine del percorso tratta dalla rete)
Da ora in avanti parteciperò ancora a qualche gara, ma ormai penso agli allenamenti previsti dalla tabella della maratona che inizieranno tra poco!
Good Run everybody... Suerte!!!
 

domenica 4 agosto 2013

Weekend effervescente... Due gare, dalla pista alla montagna!

Che settimana ragazzi!

Una settimana di quelle come piacciono a me. Sono uscito 6 giorni su 7 e ho partecipato a ben tre gare, corte, ma molto divertenti, con 53 km corsi nel totale. Le tre gare:
il 1° agosto ho partecipato alla Notturna di Roseto della quale ho già scritto nel precedente post. Gara che mi piace moltissimo e a cui ogni anno non posso mancare!
 

il 3 agosto ho partecipato alla 3^ edizione di "Un'Americana a Pescara", gara prevista su una distanza di 10 giri , sulla pista di atletica dello stadio adriatico di Pescara. Gara divertentissima e allo stesso tempo vissuta sul filo della tensione, a causa dell'eliminazione diretta degli ultimi arrivati per ogni giro... 
Quest'anno è stato molto bello condividere la gara insieme agli M50 terribili della mia squadra. Tutti insieme abbiamo dato filo da torcere a tutti, tanto da arrivare 2° - 3° e 4° dietro all'inarrivabile Massimo Miri! Gara da fare sempre!
 
 
il 4 agosto ho partecipato alla 2^ edizione della "Voltigno in corsa", una bella gara trail prevista su una distanza di 10 km, corsa sul bellissimo Altopiano del Voltigno (a 1400 metri s.l.m), con partenza dal versante di Carpineto della Nora. 
 
 
E' stato bellissimo correre sull'altipiano che custodisce bellissimi miei ricordi... Ho cominciato a frequentarlo molti anni fa sia d'estate, con bellissime escursioni trecking, sia d'inverno con fantastiche uscite con gli sci da fondo insieme a tanti amici che ho messo un pò da parte a causa del mio amore per il running.
 


 
Good Run everybody... Suerte!!!
 

venerdì 2 agosto 2013

Notturna di Roseto 2013

Ieri sera, iniseme ad un bel numero di atleti della Filippide sono tornato sul lungomare di Roseto, per correre la bellissima gara in Notturna! Come al solito sono stati tanti gli atleti presenti, anche da fuori regione, coi quali ci siamo dati battaglia sul percorso lungomare della gara. Questa volta il caldo non mi ha rallentato più di tanto e sono riuscito a correre discretamente, con nessuna crisi sia fisica che mentale. Dopo i primi chilometri corsi forse un pò troppo forte, mi sono assestato ad una velocità più tranquilla e ho chiuso abbastanza bene la gara con un buon 38'30'' (38'22'' real time) che è la mia migliore prestazione nelle quattro edizioni in cui ho partecipato;
La classifica dice che sono arrivato 56° assoluto e 6° di categoria. Ciò mi gratifica molto. L'essermi qualificato anche qui, al cospetto di tanta gene forte mi da molta fiducia!
Ed ora all'americana organizzata dai miei amici della Runners Pescara.