domenica 29 settembre 2013

Ascoli - San Benedetto 2013

Per l'ennesima volta ho corso questa bellissima gara che da Ascoli Piceno arriva a San Benedetto del Tronto. Obiettivamente, la concomitanza con altre gare si fa sentire. Ad occhio, i runners presenti nella piazza antistante la linea di partenza non sono moltissimi. Al momento del via, mi trovo nelle retrovie del gruppo e inizio, con calma, a farmi strada tra i podisti. Per questo percorro il primo km a 4.40, rimarrà l'ultimo...
Ad un certo punto mi trovo davanti una "strana coppia". Cristian Ferraro e Marco Pietrangelo. Per molti km formeremo un bel team! La compagnia e la distrazione per i nostri discorsi mi fanno bene e, senza rendermene conto, ne guadagna anche il passo gara.
Corriamo imperterriti sulla strada salaria che si snoda tra le colline e i paesi che si susseguono. I ripetuti strappi dovuti alle salite mi fanno un pò paura e ho il timore che più avanti pagherò questo passo allegro.
Finalmente la strada rimpiana e inizia un lungo e interminabile viaggio verso il mare. Ad un ristoro mi scappa la bottiglia dell'acqua che cade a terra. Il pensiero di aspettare ulteriori 5 km mi fa fermare e tornare indietro a raccoglierla. Per fortuna non perdo il contatto con i miei compagni di ventura.
Più o meno verso il 20° km Cristian ha deciso che, basta! E se ne va, inseguito da Marco e da me che comunque, con l'occhio fisso sui miei battiti, non ci penso proprio ad accelerare ulteriormente la velocità. E' così che siamo arrivati al mare, deviazione a sinistra e via sul lungomare che ci porterà a San Benedetto. 
Alla fine chiudo la gara in 2:22:33, alla media di 4.17/km, ottenendo una inaspettata 34ma posizione assoluta e 5° di categoria.
Qui la classifica completa 
Ancora più felice per il mio premio di categoria, una fantasmagorica maglia intima in filo di Scozia, mica bau bau micio micio! 


giovedì 26 settembre 2013

Ripetute solitarie sulla riviera...

Anche io questa sera mi sono allenato sulla riviera per fare le ripetute. Ripetute che vanno molto di moda in questo periodo. La scoli San Benedetto si avvicina e i vari runners si preparano al meglio, promettendosi a vicenda "punturine indimenticabili". 
A parte l'aspetto agonistico e goliardico, tornando alle ripetute, questa sera le ho corse in perfetta solitudine.
25 minuti di riscaldamento e 2 x 3000 + 2 x 2000. con recupero di 4 minuti in movimento, rispettando il ritmo imposto dalla tabella e senza alcun fastidio per la grande umidità!
Alla prossima amici runners.


domenica 22 settembre 2013

Allenamento HOT Filippide

In questa splendida mattina di fine settembre, in molti ci siamo trovati allo stabilimento Panta Rei per fare un bel medio in vista dei prossimi impegni dei runners nelle varie 42 km in giro per l'Italia. L'allenamento di oggi sarà poi seguito domenica prossima dalla bella gara "Ascoli San Benedetto" che per tanti è la gara di preparazione, appunto, alla maratona.
Tornando ad oggi, al termine dei 2 km di riscaldamento, abbiamo iniziato il nostro medio di 24 km.
Dopo la partenza in direzione Francavilla al Mare per qualche chilometro, siamo tornati in direzione nord, iniziando una progressione della velocità. 
Abbiamo concluso così i primi 12 km a 4.33/km di media.
Sempre con un occhio al cardiofrequezimetro (chiuderò con una frequenza cardiaca media di 140 bpm) abbiamo raggiunto controvento il punto più a nord (Warner Village).
Negli ultimi 12 km mi sono ritrovato a correre insieme ad Andrea e la progressione si è fatta più intensa. Abbiamo percorso gli ultimi 12 km a 4.17/km di media. 
24 km conclusi in 1h46'06'', alla media di 4'25''/km.
Al termine dell'allenamento c'è stato il solito ritrovo a Panta Rei, tra bevute e risate. Grazie al bel gruppo di amici che ha corso con me questa mattina.
La settimana podistica si è conclusa con 5 uscite e 80 km corsi. 
Ed ora aspettiamo la 34 km della Ascoli  - San Benedetto di domenica prossima!
Good Run everybody   

martedì 17 settembre 2013

Allenamento per pochi intimi...

In effetti oggi il tempo non era dei migliori, ma possibile che qualche nuvoletta e un pò di vento abbiano scoraggiato tanti runners? Ne ho visti davvero pochi e la gran parte donne!
Oggi 13.3 km corsi la prima metà controvento e l'altra col vento a favore seguiti da 10 allunghi da 100 metri.
Bellissimo allenamento!
Good Run


domenica 15 settembre 2013

Un fine settimana impegnativo!

Il mio fine settimana podistico è iniziato sabato a Raiano (AQ), dove ho partecipato all'Ecotrail delle Gole di San Venanzio. Una gara non difficile, corsa soprattutto su terreno battuto, fatte salve qualche discesa sassosa e un paio di ripide salite e qualche scaletta. E' un'ottima gara per chi si vuole avvicinare al mondo delle gare "off road". Altra cosa sono i trail, ma comunque è stato divertente.
Per quanto mi riguarda, essendomi allenato abbastanza pesantemente ho corso tranquillo, cercando di godermi le bellezze del posto, indubbiamente unico!



  immagini tratte dalla rete



Questa domenica mattina è stato tempo di lunghi. Quasi tutti i miei compagni di squadra erano impegnati in lunghi di varia lunghezza. Io ho corso con Antonietta, impegnata in un lungo da 30 km. Avendone corsi 31.5 domenica scorsa, ne ho corsi solo 22, in una bellissima e rilassante corsa lenta.

Anche questa settimana ho corso sei giorni su sette, correndo in totale 90 km. 

Good run, every body!


venerdì 13 settembre 2013

Una bella settimana!

Dopo la bella avventura di Parma, la mia settimana podistica procede intensa. Il caldo opprimente ci ha lasciato ed ora le giornate sono molto più fresche. Da lunedì ad oggi sono uscito 4 giorni su 5. 
Martedì è stata l'occasione per un bel collinare con i miei amici "Filippidi". Un bell'allenamento corso sempre a buoni ritmi. Soprattutto sulle salite non mi sono risparmiato ed è stato bello fare un pò di dislivelli. Finalmente!



Venerdì mi sono imbattuto in Andrea e Massimo e insieme a loro ho corso un pò di ripetute! 2 da 3000 e 2 da 2000. La serata è stata nuvolosa e fresca e si correva benissimo, rispettando i tempi previsti in tabella.

Alla prossima amici runners...

lunedì 9 settembre 2013

Cariparma Running 2013 - 30 km della Duchessa

Ancora una volta devo dire di essere contento per aver seguito il mio istinto. Volevo a tutti i costi partecipare alla gara di Parma e l'ho fatto anche se per farlo sono andato e tornato in treno, con non poco stress... Ma come si dice? " Dove c'è gusto... ". 
Seguivo da un pò questa gara su internet e la curiosità è cresciuta col passar del tempo. Tutti sanno che sono nato a Parma. Ebbene, fino a ieri io non avevo corso nemmeno un metro in terra parmigiana. La corsa non era per me, impegnato com'ero a mangiare lasagne, tortelli, tortellini ecc.
Proprio parlando di ricordi, non vedevo l'ora di rivivere la mia città via per via, vicolo per vicolo, almeno per quelli interessati dal percorso gara. E in effetti, rivedere le strade del centro, i viali alberati e il laghetto del Parco Ducale è stato davvero emozionante.


il percorso gara
La Gara


Già dalle prime ore della mattina Piazza Garibaldi si è riempita dei moltissimi runners che, impegnati nelle varie gare, 3 competitive: 10 - 21 - 30 km e due non competitive: 5 - 10 km. Meno male che sono riuscito a trovare una buona posizione in griglia, che mi ha permesso di evitare il fiume di atleti pressati in attesa del via.
Era davvero un fiume sterminato di atleti quello ben illustrato dalle foto che ho raccolto in rete. 
Sono davvero felice di aver fatto parte di un tale spettacolo    

in attesa del via (foto tratta dalla rete)

in attesa del via - coda del gruppo - (foto tratta dalla rete)


la partenza (foto tratta dalla rete)

la partenza (foto tratta dalla rete)
PS. ci sono anche io!

panoramica della partenza dalla beliissima Piazza Garibaldi 


Al via, ho provato ad impostare un passo gara tranquillo, tuttavia, veloce, tentando una simulazione del passo gara che mi piacerebbe avere per la prossima maratona,

Il problema è stato che correre a Parma non si è rilevato proprio semplice. I continui cambi di direzione nelle vie della città e i tre giri ripetitivi mi hanno via via stancato, facendomi rallentare leggermente nell'ultimo giro, così come ben indicato dal resoconto della SDAM

Alla fine comunque, ho concluso la mia gara in 2h18'51'' alla media di 4'23''. Un buon tempo che mi fa essere ottimista per il proseguo della mia preparazione alla prossima maratona.

Un'altra medaglia aggiunta al mio umile e personale medagliere.







Al termine, insieme ai mie amici, recupero delle calorie perse al ristorante. 
Torta fritta e salumi, seguiti da tris di tortelli, il tutto innaffiato da buonissimo lambrusco, rigorosamente secco.



Good Run everyboy!

venerdì 6 settembre 2013

Parma, finalmente!


Finalmente si parte per Parma! La mia città di origine a cui, nonostante tutto rimango attaccato da sempre. Pare che il cordone ombelicale che mi lega alla mai città natale non si sia mai spezzato. Sono emozionato come un bambino!
Dopo 15000 km corsi tra allenamenti e gare di ogni tipo, mi appresto finalmente a correre un gara nella mia città, la "30 km della Duchessa"3 giri da 10,550, per un totale di 31,650. 


Un bell'allenamento per me in vista della Maratona di Torino.
Naturalmente, coglierò l'occasione per vedermi con i miei vecchi amici per una bella rimpatriata!