domenica 29 luglio 2012

Allenamento in quota

La bellissima gara dei Tre Comuni di Roccaraso è stata utile per ricominciare a prendere confidenza con il clima gara che tanto mi è mancato in questi mesi. Naturalmente, non è stata una vera gara, ma l'ho intesa come un allenamento, un bell'allenamento, ma non più di tanto. Era dal 6 luglio che non correvo seriamente e le uscite sono state davvero rare. Spero che da lunedì prossimo inizi davvero la mia stagione e la mia preparazione che mi porterà alla mia nuova maratona. 
Intanto, anche senza allenamento, giovedì prossimo spero di partecipare all'americana che hanno organizzato gli amici dei Runners Pescara allo stadio adriatico.

giovedì 19 luglio 2012

le ripetute: i 2000!

Dopo tantissimo tempo, questa sera ho fatto le ripetute, esattamente i 2000! Manco lo ricordo più da quando non mi cimentavo in un pò di velocità... Approfittando di un leggero calo della temperatura ho pensato di velocizzare un pò la mia moscissima tabella. E' stato così che dopo 4,5 km di riscaldamento ho inanellato tre ripetute da 2000 metri ad una discreta velocità, visti questi tempi di magra!!
Good run everybody!!!

lunedì 16 luglio 2012

Sveglia all'alba!

Anche questa mattina la sveglia ha suonato alle 05.45! Ragazzi com'ero rincoglionito! Sebbene ieri sera fossi andato a letto abbastanza presto, stamattina gli occhi faticavano ad aprirsi e le gambe a muoversi. Avendo una giornata incasinatissima avevo deciso di uscire presto, approfittando della "frescura" dell'alba, ma che fatica! Per i primi km devo aver corso col pilota automatico. Stavo proprio in coma! In ogni caso il mio scarichetto di 7 km l'ho messo in cascina!

domenica 15 luglio 2012

16 km di corsa lenta...

Sabato sera avrei dovuto partecipare ad una bellissima gara a Scerne di Pineto alla quale sono molto affezionato. Purtroppo per ragioni di lavoro, all'ultimo momento, ho dovuto rinunciare. 
Mi è molto dispiaciuto, ma che fare?
Questa mattina mi sono unito ai miei amici per un lunghetto sulla riviera. Sebbene fossimo partiti alle 7.15 faceva caldissimo. Un caldo davveo esagerato che comunque non ha inciso più di tanto nel mio allenamento.
Media generale a 4.47, con ultimo km corso a 4.10. 

giovedì 12 luglio 2012

Gli allenamenti continuano e intanto arrivano i 51 anni

Anche se scrivo poco sul blog in questo periodo, vi assicuro che mi sto allenando! Almeno per quel poco che questo caldo pazzesco mi permette di fare... Ieri sera m'è toccato uscire alle 21 per allenarmi un pò... Nel frattempo è arrivato il mio compleanno. 51 quest'anno! Voglio davvero ringraziare tutti quelli che mi hanno fatto gli auguri direttamente o postandoli su FB. A proposito di Facebook, sono contento che un mito dell'atletica e della maratona come Bart Yasso, si sia ricordato di me!!! Che classe ragazzi!!! Ma anche noi del 1961 non siamo da meno! Non ci credete? Leggete la lista dei miei coetanei qui . Prima della lista? Moana Pozzi!

venerdì 6 luglio 2012

Gara di San Silvestro

In un pomeriggio di caldo infuocato, alle 19 è partita la gara di San Silvestro. Un collinare di circa 12 km che s'arrampica sulle colline tra Pescara e Francavilla. I primi km dopo la partenza sono stati davvero duri, il caldo non ci ha dato tregua. Avevo una sete bestiale, tanto che ad ogni ristoro mi sono fermato a bere più di un bicchiere d'acqua. Raggiunta la sommità di San Silvestro, finalmente è arrivato il piano e poi la discesa. Nell'ultima parte della gara mi ha raggiunto Andrea Di Properzio col quale sono arrivato al traguardo. Alla fine il tempo sarà di 53'25'', alla media di 4.25/km, arrivando perfino 1° di categoria! Non male per me che sto correndo col contagocce!
Grazie Andrea per la compagnia in gara...

giovedì 5 luglio 2012

Viaggio a Cortina

Lavaredo Ultra Trail... Che dire?! Dico che è stata dura pensare a questa gara, iscrivermi fin dal mese di marzo e poi non correrla a causa della fascite plantare. Fascite che mi porto dietro, oramai dallo scorso marzo. Per fortuna con me si era iscritto Angelo "bum bum" Cannone, detto il cinghialotto dell'appennino, che invece l'ha corsa. Angelo ha gareggiato sia per lui, che per me! Gliel'ho chiesto espressamente! Poi, mettendo da parte le malinconie, l'ho voluto accompagnare nella sua avventura di guascone sulle dolomiti. Ho lasciato perdere la tristezza e mi sono goduto la gara momento per momento. 
Arrivato il giorno della partenza, scendo a fare colazione e trovo Angelo pronto e determinato. In 5 minuti a piedi raggiungiamo il centro di Cortina da dove partirà la gara.
Il trail parte nella stessa zona della Cortina-Dobbiaco, vale a dire in Corso Italia, sotto al bellissimo campanile che si staglia tra le vette in lontananza. Piano piano la piazza si riempe dei 600 atleti e accompagnatori che tra poco si cimenteranno in questa spettacolare gara. Casualmente incontro il MiticoJane che, con lo stesso entusiasmo di sempre, non vede l'ora di affrontare questa ennesima avventura.
A questo punto Angelo entra in clima gara e io mi defilo, mi allontano in modo da potermi godere la partenza. Dopo un pò lo speaker da inizio al conto alla rovescia e inizia la gara che li porterà tra le vette più belle del mondo. Non vi nascondo che vedendo la partenza mi sia venuto un groppo in gola. Dopo che anche l'ultimo atleta si è allontanato all'orizzonte, ho preso la macchina e siamo andati ad aspettare il nostro cinghialotto al bellissimo passo Giau



Non vi dico la sorpresa ed il piacere nel vedere transitare il Cannone 20° assoluto! Bellissimo!

Una volta che Angelo è sparito all'orizzone, siamo tornati a Cortina per gustarci il suo arrivo. Angelo è stato bravissimo, confermando la sua posizione, sebbene avesse a che fare col fior fiore dei trailers italiani. Ha chiuso la gara 20° assoluto in 5h45'14''. Qui trovate la classifica.
Gara a parte, ringrazio Angelo e Cristina per la bella avventura in terra veneta. Spero che ci sia l'occasione per condividerne altre al più presto! 


Verso l'infinito, ed oltreeeeee!