domenica 28 luglio 2013

Settimana di allenamenti e gara di Penne

Questa settimana mi sono fatto uno sconto sugli allenamenti. 5 uscite (gara compresa) invece che 6. Naturalmente anche i km sono stati meno, 52.
Il caldo è sempre più opprimente, ma io faccio finta di niente e mi alleno regolarmente nel tardo pomeriggio. 
Per la gara settimanale, io Cristian e Antonietta, abbiamo raggiunto Penne dove alle 21 si sarebbe svolta la 30^ edizione della Notturna di Penne!
L'atmosfera è veramente bella. Peccato che l'altra metà del mondo dei runners fosse a Roccaraso per la pur bella gara dei 3 comuni. Anche senza di loro, gli iscritti a Penne sono comunque 600 e lo spettacolo è sempre molto bello!
Quest'anno, però, c'è una grande novità. La gara è stata totalmente ripensata. L'itinerario modificato! Ora non interessa più la circonvallazione esterna, ma tutto il centro storico e medioevale. Ora è davvero suggestivo, ma anche molto difficile! Salite e discese, rampe, rampette, deviazioni secche, strettoie, che rendono la gara molto molto tecnica. Il problema è che questo bell'itinerario va percorso ben quattro volte!
Alla partenza, ancora mi accodo a Cristian che va sempre forte, ma a differenza delle altre gare, vuoi il caldo, vuoi il timore dei "4 giri", piano piano lo lascio allontanare, rimanendo a gestirmi i vari passaggi in assoluta tranquillità.
Alla fine sono arrivato 63° assoluto con la media di 4.06/km. qui la classifica.
Questa volta mi devo accontentare di essere arrivato 4° assoluto di categoria, a soli 10'' dal 3°, vabbè! 
 
Alla prossima gara!
Suerte!!!

mercoledì 24 luglio 2013

Bell'allenamento in una serata caldissima

Stasera, solo, ho corso 10 km con un buon ritmo, sebbene ci fosse stato un caldo bestiale. Sono contento perchè comunque lo affronto con determinazione e, sebbene lo avverta, riesco a mantenere anche un ritmo intenso.
Nello specifico 5 km di corsa lenta e 5 in progressione e domani ripetute!


Alla prossima amici runners!


domenica 21 luglio 2013

Tra allenamenti e gare...

Un'altra settimana è passata. Sembra ieri quando domenica scorsa mi trovavo a Castel del Monte per la bella gara organizzata dal mio amico Marcello e invece è passata una settimana. 
Anche se il caldo si fa sentire, naturalmente gli allenamenti e le gare continuano. 
Per la gara settimanale, io Cristian e Paolo, abbiamo raggiunto Tocco da Casauria dove alle 20.30 si sarebbe svolta la quarta edizione della Notturna Toccolana!

20.07.2013 - 4° Notturna Toccolana

Per me sarebbe stata la mia prima esperienza e non ho idea di quello che sarebbe stato il percorso. 
Arrivato con un certo anticipo, mi sono divertito molto a salutare tanti amici runners e non. 
Un abbraccio, un saluto, una foto, sono cose che non mi faccio mai mancare!
Alla partenza, mi accodo a Cristian che ultimamente ha "un tigre nel motore" e un passo gara di tutto rispetto! I primi km sono velocissimi  e sono un pò intimorito del ritmo che stiamo mantenendo e rallento leggermente, cercando di gestirmi in sicurezza. 
Al passaggio del primo giro, inaspettatamente, mi sento meglio e un senso di sicurezza e fiducia mi pervade, tanto da aumentare un pò il ritmo. Verso l'8 km riconosco un M50 che mi precedeva; Mmm, penso che devo superarlo e mi concentro su di lui. Per fortuna è un pò alle corde e lo supero facilmente. Una gran bella gara, 9.4 km corsi a 3.54/km, sebbene ci fosse qualche salita. Sebbene sia andato forte, non mi merito di più di un 3° assoluto di categoria, ma sono contento. (i 50enni sono davvero terribili e duri da battere!)
Alla prossima gara!



21.07.2013 - Allenamento Collinare 

Avrei mai potuto mancare l'appuntamento con i miei amici per un bel collinare sfiancante sotto i 30 gradi di una domenica d'agosto sui colli di Montesilvano? Mai! E allora appuntamento alle 8.20 a Panta Rei dove mi aspettavano in tanti. 
Partiti in direzione nord, abbiamo imboccato la salita di Santa Filomena e raggiunto la piazzetta del paese. Da lì siamo scesi dal versante che conduce verso la Via Vestina. Dopo aver corso un pò in mezzo all'intenso traffico, abbiamo imboccato il lungomare, all'altezza della Warner. Dopo due ore dalla partenza la temperatura non era proprio l'ideale per correre. In ogni caso, siamo arrivati agilmente a Panta Rei, dove ci siamo rifocillati con Birra e Coca Cola. Ottimo allenamento! Grazie amici miei.

In questa settimana 5 uscite con 64 km corsi.
Suerte!!!

martedì 16 luglio 2013

Da Scerne di Pineto a Castel del Monte, dal mare alla montagna

Questo fine settimana ho corso due gare molto belle. La celeberrima Notturna di Scerne e la prima edizione di The Challenge (la sfida) che si è tenuta nel bel borgo di Castel del Monte.

Scerne di Pineto (4 mt s.l.m)

Insieme a Cristian, Paolo e Francesco abbiamo raggiunto Scerne di Pineto, un bellissimo quartiere residenziale, composto per la gran parte da piccole villette, sito tra la statale e il mare. Tutti gli anni, a luglio, si torna volentieri a correre qui questa gara di 9.6 km. E' una gara da correre alla massima intensità e col massimo impegno. E così, anche se la distanza non è proibitiva, di fatto, la gara è sfiancante e dura. Qui la qualità dei partecipanti è molto alta. Tra Abruzzesi, Marchigiani e i molti turisti, ci sono dei gran bei runners, ed emergere è davvero dura!

Io e Cristian decidiamo di correrla insieme. Allo sparo lui trova il passaggo giusto per svicolare tra i runners che ci bloccano io, invece, rimango imbottigliato dietro ad alcuni che avevano formato un vero e proprio muro. Solo quando sono arrivato sul lungomare sono riuscito a farmi strada, ma Cristian nel frattempo aveva guadagnato un buon vantaggio. Dato che stavamo abbondantemente viaggiando sotto i 4/km mi sono fatto i fatti miei, rinunciando a rincorrerlo ulteriormente. Dopo avere fatto un giro corto di circa 2 km ed essere ripassati sotto il traguardo, abbiamo imboccato nuovamente il lungomare, lungo la corsia preferenziale che ci ha portato al campeggio dove era posizionato il capolinea. Durante il tragitto il caldo e, soprattutto l'umidità erano opprimenti. Comunque, gli ultimi due km ho stretto i denti ed ho portato a casa un 60° posto assoluto sui 604 arrivati che mi fa ben sperare per il futuro. Gli allenamenti fatti in settimana sono riusciti a velocizzarmi un pò, anche se a ridosso della gara di mezza maratona sull'Alpe di Siusi.
Anche a Scerne, con mia grande sorpresa, sono arrivato 6° di categoria su 77 M50 arrivati! Questo mi inorgoglisce molto perchè questa gara è davvero di buon livello! 


1° The Challenge - La Sfida - Castel del Monte (1346 mt s.l.m)

Il giorno dopo, questa volta solo insieme a Cristian, sono andato a scoprire che tipo di gara fosse "La Sfida di Castel del Monte", semplicemente a 1342 metri di altidudine in più rispetto a Scerne! 
Conoscendo da sempre il paese, punto di partenza delle mie scorribande con gli sci di fondo sulla piana di Campo Imperatore, sapevo che non potevano che esserci salite, che io amo per la verità. Il problema era che non sapevo come avrei reagito dopo aver corso dando il massimo la sera prima. 
In ogni caso, arrivati in paese, notiamo che l'attività è frenetica. Si vede che ci tengono, da Marcello Casasanta, all'ultimo dei volontari, tutti si prestano per una buona riuscita dell'evento.
Un pò tutti, ma soprattutto noi pescaresi, avvertiamo il cambio della temperatura. Porca Peppa che freddo che c'è! La pioggia viene e va, il tempo è estremamente variabile. Per me va benissimo, se c'è una cosa che mi piace è correre sotto la pioggia; Corsa e libertà!
Finalmente si parte, i primi km sono in leggera discesa e questo non va bene! Arriveranno anche le salite e per una gara su più giri, sarà una sofferenza! E in effetti la strada si inerpica. Si sale, prima in maniera decisa, poi in maniera più graduale, fino a quando si ripassa dalla zona di partenza.
Fino a quel momento io e Cristian viaggiavamo appaiati. La cosa però non poteva reggere ed ho invitato speedy Cristian ad andare via da solo. Io avevo bisogno di viaggiare a qualche secondo in meno.
E in effetti, procedendo leggermente più piano, ho concluso bene la gara, arrivando ad un solo minuto da Cristian, al 35° posto assoluto sui 263 arrivati. Anche qui ho avuto la fortuna di arrivare 2° di categoria! 


Questa settimana ho corso pochino. Da Lunedì a Domenica soli 60 km. Va bene così, rimarrò tranquillo ancora per un pò, prima di partire per la preparazione della maratona.
Ho finito amici runners, god runs everybody!!!


lunedì 8 luglio 2013

Seiser Alm Halfmarathon 2013 - Mezza Maratona sull'Alpe si Siusi 2013

Ragazzi, che viaggio, che avventura, che esperienza... Bellissima è dire poco, sicuramente indimenticabile... L'ennesima zingarata, mia e di Angelo Bum Bum, che non abbiamo esitato a sobbarcarci 1400 km per andare a correre questa bellissima mezza maratona. 


Diciamolo subito, per due romanticoni e vecchi trailer come noi, l'emozione di poter correre una 21 km partendo da quota 1800 s.l.m. era già per sè irresistibile. La prospettiva poi di poterlo fare in un paradiso era irrinunciabile.
 
 immagini tratte dalla rete
E così, dopo aver scaricate le valigie in albergo, abbiamo raggiunto la Casa della Cultura di Siusi allo Sciliar dove, di li a poco, avrebbe tenuto uno stage Stefano Baldini. Naturalmente, il poveretto non si è potuto sottrarre a mettersi in posa con i suoi fans.

  




Con Stefano erano presenti alcuni keniani e un ucraino che già da qualche giorno si allenavano sui circuiti sull'Alpe e che, all'indomani, avrebbero partecipato alla gara.

Il giorno dopo, raggiunta la località della partenza, è stato bello socializzare con i tanti runner che piano piano sono giunti sul posto. E' bellissimo quanto la corsa ci può dare!! Alle ore 10.30 precise siamo partiti. La gara è iniziata sull'asfalto, chiaramente in salita. Per quanto mi riguarda, sono partito tranquillo, ma non troppo. Mentre i top runner già si allontanavano, io sono rimasto al centro del gruppo che, via via si sgranava, a godermi lo spettacolo della natura.



Verso il 3° km inizia la prima salita, non durissima ma luuuuunga.Il gruppo si è allungato sempre più. 





Finalmente al 5° km, la strada rimpiana un pò e arriva il ristoro. La natura attorno a me è bellissima, ma il bello deve ancora venire.





In un batter d'occhio è arrivato il 10° km. Dopo una lunga discesa, improvvisamente, davanti a noi troviamo un bell'albergo in mezzo al nulla. Davanti la gente ci incita a correre. Li saluto tutti!



Dal 12° km è davvero il paradiso! Ci addentriamo in un bel bosco, con prati fioriti e ruscelli scroscianti d'acqua con caratteristici ponticelli in legno. Fantastico!!!





dal 15° km, la strada attraversa un altipiano. Una lingua di terreno battuto attraversa i terreni fioriti, mentre le mucche sdraiate a terra, ci guardano quiete. Anche qui, un rifugio con le persone sedute a prendere il sole che si spellavano le mani ad applaudire al nostro passaggio.
Ad una bella vecchietta ho risposto mandandole un bacio. Questa, sorpresa, ha iniziato ad incitarmi e applaudirmi ancor di più!
(ma che je faccio io alle vecchiette?!)




Ultimi 3 km in leggera discesa con incontro di cavalli sciolti sul percorso! e arrivo in 1h46'03'', alla media di 5.03/km. Certamente non è una velocità da fulmine di guerra, ma di tutto rispetto, alla luce delle salite e del notevole dislivello! Per la cronaca il cinchialotto è arrivato 20° assoluto in 1h35'. Grande Angelo!



Le foto della gara sono state tratte dal profilo facebook di  LG Schlern Raiffeisen
Qui la classifica. 
Qui sotto le foto postate sul sito http://www.alpedisiusi.info/it/info/benvenuti-all-alpe-di-siusi.html
Alla prossima!








Mezza Maratona / Halbmarathon

martedì 2 luglio 2013

Seiser Alm Half Marathon 2013... Inizia il countdown


Cresce l'aspettativa e l'adrenalina per questa nuova avventura che mi appresto a vivere in compagnia del grande Angelo "Bum Bum" Cannone... 
Quest'anno la nostra curiosità ci ha portato a scegliere l’altipiano più grande d’Europa, in Alto Adige. L’Alpe di Siusi.
Il 7 luglio 2013 parteciperemo alla prima Mezza Maratona Alpe di Siusi, che si preannuncia come una delle più alte (e più belle) in Europa. La partenza e l'arrivo è al Compaccio (1825 s.l.m.). La gara sarà inserita lungo i saliscendi montani del Running Park Alpe di Siusi e sarà parecchio tosta per i suoi metri di dislivello, oltre che per la bellissima location, correndo attraverso pascoli, vette e panorami spettacolari.
Un'emozione in più la daranno i maratoneti kenyoti di fama internazionale che correranno con noi (ehm, si fa per dire!). Loro saranno presenti per uno stage dal 29 giugno al 13 luglio per allenarsi in quota.

lunedì 1 luglio 2013

MI piace la doppia!

Questo è stato un weekend molto intenso dal punto di vista podistico. Il calendario pullula di gare ed è bellissimo correrle tutte. Ecco perchè sabato sera sono andato a San Salvo per partecipare alla gara organizzata dalla Podistica San Salvo, mentre oggi sono andato a correre la gara di S.Silvestro. 

San Salvo 29.06.2013

Devo dire che sono stato piacevolmente colpito dalla buona organizzazione e dalla massiccia partecipazione a questa manifestazione. La gara è stata bella. Ricordava un pò il percorso della maratonina Petruziana di Teramo. 
E' stata una gara molto veloce e, sinceramente, mi sono proprio divertito. Ho affrontato bene le salite e discese e gestito al meglio il fatto di affrontare i 3 giri (1 corto e due lunghi) del percorso, che di solito vivo sempre con fastidio e sofferenza. Sono soprattuto soddisfatto di essermi qualificato 4° di categoria, vista la grande partecipazione di runner alla gara, anche molti da fuori regione.



San Silvestro 30.06.2013

Nel pomeriggio di oggi, alle 18 si è corsa la bella gara organizzata da Marcello Pulsoni (qui il suo blog). La giornata era calda, ma non eccessivamente e il percorso, seppur tosto, non mi faceva paura. Sono partito gestendo con tranquillità la salita. Una volta raggiunto lo scollinamento di S. Silvestro, sono sceso davvero a manetta e terminando la gara di gran carriera. La gara è stata bella e ottimo anche il ristoro. Anche oggi mi sono qualificato, 2° di categoria.