domenica 30 settembre 2012

Collinare dei Setteventi

L'appuntamento era per questa mattina in pineta. L'obiettivo era correre un bel collinare, quello cosiddetto dei Setteventi. E' stato così che in una Pescara ancora addormentata e sotto un cielo cupo e gonfio di pioggia, con una umidità del 90% è iniziato il mio allenamento. 
Dopo aver percorso circa 8 km di lungomare, abbiamo attraversato la statale e ci siamo inerpicati sui colli di Francavilla. Dopo averla attraversata nella parti più suggestive e panoramiche, siamo arrivati nella zona di San Silvestro, dove abbiamo approfittato di salire fino a Fontechiaro. 
Gran parte dell'allenamento si è svolto sotto una deliziosa pioggia fresca! Al termine dell'allenamento il Garmin segnava 22.5 km. 
Grazie a Carminetor per la compagnia.
 Good run everybody!

mercoledì 26 settembre 2012

gli allenamenti continuano...

Dopo la bellissima gara Ascoli - San Benedetto, molto bella come percorso, meno bella per come l'ho corsa io e sulla quale stenderei un velo pietoso, mi sono rituffato negli allenamenti previsti dalla tabella. Allenamenti che ho dovuto comunque modificare a causa di impegni di lavoro che mi trattengono tutto il giorno in ufficio. Dopo tantissimo tempo sono tornato al parco. Sotto la pineta ho corso un'ora di corsa lenta, alla media di 4.55/km. Belle sensazioni.
Good run everybody!

mercoledì 19 settembre 2012

oggi un medio!

Dopo la mezza di Bologna oggi mi sono rimesso in carreggiata con un allenamento bello allegrotto! Sono uscito alle 13.30 anche se sperando in una temperatura fresca, invece era parecchio caldo. La tabella prevedeva 10 minuti di riscaldamento e un medio di 45 minuti alla media di 4.30/km. Ho sofferto un pò, ma alla fine ho portato a termine il compitino. 
I postumi della gara di Bologna si sentivano ancora.
Ciao Runners!

lunedì 17 settembre 2012

16 Settembre 2012 Mezza Maratona di Bologna. E' andata!

Quando il mitico cinghialotto degli appennini, all'anagrafe Angelo Cannone me l'ha proposta, non ci ho pensato due volte ed ho accettato. Partecipare finalmente ad una mezza maratona me lo sognavo di notte. Certamente non sarei stato un fulmine di guerra, ma almeno avrei cominciato a mettere in cascina qualche chilometro ed anche di una certa qualità. Abbiamo scelto di raggiungere Bologna in treno e, in effetti, è stato abbastanza rilassante. Dopo aver lasciato le borse in albergo, siamo subito andati al ritiro dei pettorali, vogliosi di entrare da subito in clima pregara. Sarà stato che era ora di pranzo del sabato, che il grosso dei partecipanti doveva ancora arrivare, fatto sta che la zona pettorali era completamente deserta.
Dopo un bel pomeriggio impegnato a visitare Bologna, alle 21.30 eravamo già in stanza per riposare. Riposare? ihihihi, il povero Angelo "bum bum", mai avrebbe immaginato ciò che l'aspettava. L'intera 5^ armata americana (io) gli ha sparato tutto l'arsenale bellico che poteva esplodere (il mio russare). E' stato così che, tra un calcione, una spinta ed un urlo, siamo arrivati alla mattina senza che il buon Angelo potesse riposare tranquillo! Dopo la colazione siamo arrivati in Piazza Maggiore a Bologna, dove già era frenetica l'attività dei tanti runners che vi ci si trovavavano. E' stato bello incontrare un nutrito gruppo dei Runners Pescara, anche loro in trasferta emiliana! In un batter d'occhio lo starter ha dato il via e siamo partiti. Sebbene mi fossi ripromesso di partire controllato, la partenza è stata da sprint, favorita dai lunghi e larghissimi vialoni che hanno permesso di lanciarsi a testa bassa. Mi accorgo che qui non si scherza per niente, passo al 5° km in 19'55, alla media di 3.59/km. Indubbiamente un passaggio proibitivo per me, non più allenato a queste velocità e così, saluto i pace makers dell'1h25 e mi stacco. Mi vedo sfilare anche da Angelo e Francesco che corrono all'impazzata. Sembrano morsi da una tarantola! A quel punto decido di affrontare questa gara a velocità più tranquilla e che mi permetta di godermi la città e comunque mi garantisca un allenamento di qualità. I successivi passaggi ogni 5 km sono più lenti, ma più adeguati al mio attuale stato di forma: passaggio al 10° km in 20'27, alla media di 4.05/km; passaggio al 15° km in 21'12, alla media di 4.14/km; passaggio al 20° km in 21'55, alla media di 4.23/km. Finale in progressione e chiusura della gara in 1h30'22'' per una media generale di 4.17/km. Ottimo tempo del quale sono soddisfattissimo e che conclude una bella esperienza insieme al mio amico Angelo Bum Bum Cannone che, senza alcun problema, ha portato a casa il suo P.B. sulla distanza, sebbene la gara si sia dimostrata non proprio semplice. Bravo Angelo!

martedì 11 settembre 2012

ripetute

Venerdì c'è una garetta interessante di circa 10 km. Una bella notturna organizzata dai Runners Pescara che si svolgerà sulla nostra riviera. In preparazione di quella gara, verso le ore 19.00 sono uscito con l'intenzione di fare qualche ripetuta. Anche oggi ho corso 2 ripetute da 3000 metri e 2 da 2000, con recupero di 4' in movimento. L'allenamento, anche questo in perfettta solitudine, è andato bene.

domenica 9 settembre 2012

per qualche km in più!

L'allenamento domenicale è riservato agli allenamenti un pò più impegnativi e questa mattina ne ho approfittato per poter "osare" qualche km in più. Avevo pensato a correrne 20, ma la compagnia dei miei amici mi ha indotto ad arrivare a 24. Distanza che non correvo da parecchio tempo. L'approccio è stato tranquillo, correndo la prima metà dell'allenamento coi miei compagni fino al 12° km, per poi iniziare una progressione fino al 24° km. Alla fine la media generale sarò di 4.47 a km (andata 4.55/ritorno 4.37). Sensazioni positive, anche se ho sofferto un pò il caldo; stanchezza zero, ma è chiaro che al momento questo passa il convento e mi sta benissimo così! 
Questa settimana ho corso 70 km e anche abbastanza bene.
Da domani, finalmente, inizia la mia tabella che mi porterà a Valencia.
Good run everybody!

mercoledì 5 settembre 2012

tempo di ripetute

Stasera è arrivato il momento di riprovare a fare qualche ripetuta. Ed è stato così che con un cielo che minacciava inondazioni, dopo dieci minuti di riscaldamento, ho iniziato il mio allenamento solitario. Devo ammettere che è passato molto tempo da quando correvo "forte" e ripartire non è per niente semplice. Comunque, oggi c'erano da fare 2 ripetute da 3000 metri e 2 da 2000, con recupero di 4' in movimento. Per l'occasione ho riesumato la fascia cardio e devo dire che il motore ha dimostrato di andare ancora abbastanza spedito! Come primo allenamento sono molto soddisfatto, in prospettiva della prossima mezza maratona. 

martedì 4 settembre 2012

Correndo sotto la pioggia

Oggi quando ho visto piovere, ho sentito l'irrefrenabile desiderio di uscire e correre sotto la pioggia. 
La pioggia di cui non hai paura e che ti gusti momento per momento mentre ti inzuppa ogni cm dei tuoi vestiti. Che bello! 
E' spassoso poi vedere come ti guarda la gente.
"Ma esci ad allenarti con questo tempo? Ma ci sei o ci fai?" 
E così oggi, al riparo sotto il mio cappellino, mi sono diverto a correre un collinare su a Montesilvano Colle, sotto un diluvio d'acqua. Alla fine dei 17 km ero zuppo fino al midollo, ma felice.
Good run everybody!

lunedì 3 settembre 2012

Bradipo time!

Dopo il bell'allenamento spumeggiante di ieri è arrivato il "bradipo time". Sono stato sopraffatto da una raucedine ed un raffreddore pazzeschi che hanno fortemente limitato le mie forze. Ed è stato così che oggi sono andato ad allenarmi con la forza e l'agilità di un bradipo, trascinandomi per tutta la durata della corsa. Mamma mia, per correre 8.5 km c'ho messo una vita! 

domenica 2 settembre 2012

Oh, finalmente un collinare!

Dopo parecchio tempo finalmente un collinare! La prospettiva era di farlo da solo, dato che tutti intorno a me sono affaccendati in allenamenti vari, ognuno per la propria gara di riferimento, e invece eccoti la sorpresa, una simpatica e forte runner spunta all'orizzonte e viene ad allenarsi con me. Ne è uscito un bell'allenamento sui colli di Pescara, su un percorso di media difficoltà per un totale di 14 km. Finito l'allenamento abbiamo festeggiato con ben tre torte, insieme agli altri amici a Pantarei tra risate e simpatia....