mercoledì 12 novembre 2008

e siamo a mercoledì...


Ieri sera solito allenamento sulla riviera. Ero solo e correvo nei chiaro scuri del lungomare. Il tempo è decisamente cambiato, tanto che ho pensato: << ma chi me lo fa fare di prendere sto freddo? >>. Poi ho capito; correre è proprio quello che voglio fare, aspetto quel momento tutta la giornata e non c'è freddo o pioggia che tenga. Altro fattore positivo. Ieri mi sono accorto di quanto è bello il mare. Ce l'ho lì e, a volte, non lo vedo. Chissà quanta gente vorrebbe essere al posto mio.
E intanto mancano 18 giorni alla maratona di Firenze.

Nessun commento: