martedì 15 ottobre 2013

Tutti insieme, appassionatamente

Domenico dovevo fare un lungo sulla rivera, ma ero rimasto solo. Quasi tutti i miei amici sarebbero stati impegnati in gare, in Abruzzo, in Italia e all'estero. La voglia dell'ennesima corsa solitaria m'è passata subito, anzi non è proprio arrivata e così mi sono aggregato ai miei compagni di squadra per andare a correre la Stralanciano.
Arrivati a Lanciano con un pò di anticipo, ho corso per 5 km prima di partire e partecipare alla gara. Naturalmente, dovendo correre un lungo, non avevo nessuna ambizione di farla "a tutta", anzi... 
Ho avuto così modo di apprezzare bene il percorso di questa storica gara esistente fin dal 1980. Salite, discese e comunque percorso molto muscoloso che deve essere corso con molta sapienza, gestendo al meglio le forze, soprattutto per tutti e quattro i giri previsti!
Mi riprometto di tornare a Lanciano per correrla in maniera competitiva e giocarmela come piace a me!
Il bilancio settimanale è stato di 5 uscite e 82 km corsi.
Alla prossima amici miei!

1 commento:

Alberto Bressan "Pasteo" ha detto...

Ciao Mario correre nelle gare storiche ha un sapore particolare!Ci si vede a Torino