domenica 11 dicembre 2016

La mezza maratona del km lanciato 2016


Bellissima questa gara che parte dal lembo nord della nostra bellissima riviera, proprio di fronte alla Warner, per noi runner, il km 1 o il km 9, a seconda da dove si parte e si dirige verso le prime colline tra Cappelle, Spoltore e Montesilvano. Organizzata per "atleti di carattere", così come cita lo slogan degli organizzatori, in effetti si è rivelata essere davvero tosta.
Avevo già partecipato l'anno scorso a questa gara, in una forma migliore di oggi, e l'avevo già trovata dura, tuttavia abbastanza corribile.
Solo qualche momento di crisi, sulle salite di Cappelle e di Spoltore,  e poi le vertiginose discese che da Montesilvano Colle ci avevano ricondotto al mare.
Quest'anno, forse per ribadire il concetto e renderlo più esplicito, gli organizzatori hanno modificato il percorso, deviando la gara su una stradina inconsueta, fuori dal grande traffico, foderata da casette di campagna ma con tanta, tanta, tantissima salita.
Col giusto approccio sono riuscito a correrla tutta, arrendendomi forse per qualche passo ristoratore, solo all'altezza della sommità e dello scollinamento. Già sapevo però che la breve discesa mi avrebbe portato su altre strade irte, certo più dolci e orribili, ma sempre dure.
Raggiunto Montesilvano Colle, dopo un breve giro del centro storico, insieme ad altri tre compagni di viaggio quest'anno siamo scesi sulla bella strada che conduce verso il cimitero.
Quanti ricordi mi affiorano alla mente mentre le mie gambe girano veloci in discesa. Su questa strada, nel corso degli anni, ho corso moltissime volte, condividendo allenamenti a non finire con i miei amici.
Raggiunta Via Chiarini in breve tempo abbiamo riguadagnato Via Aldo Moro, passando davanti al gonfiabile della partenza/arrivo, ma siamo qui passando attorno al 19° km. C'è ancora un pò da correre e fa un pò effetto vedere dall'altra parte della strada i runners che si apprestano a tagliare il traguardo.
Comunque non ci faccio caso più di tanto e i due km passano presto. Ed eccomi qui, tagliare il traguardo con un 1.34, quasi 35 di tutto rispetto. Corrisponde a 4.30/km e viste le salite mi fa essere davvero soddisfatto della mia prestazione. Mi sono anche classificato 2° di categoria e questo mi piace ancora di più...
Ora solo qualche uscitina per affilare le armi in vista della gara di domenica prossima a Sorrento, dove parteciperò alla Coast to Coast.
Suerte!

2 commenti:

Mauro Battello ha detto...

Troppo forte Mario, grande!
Ci si vede a Sorrento, corro la mezza con un amico e tutta l'intenzione di godermela!

nino ha detto...

Buon Natale