giovedì 5 luglio 2012

Viaggio a Cortina

Lavaredo Ultra Trail... Che dire?! Dico che è stata dura pensare a questa gara, iscrivermi fin dal mese di marzo e poi non correrla a causa della fascite plantare. Fascite che mi porto dietro, oramai dallo scorso marzo. Per fortuna con me si era iscritto Angelo "bum bum" Cannone, detto il cinghialotto dell'appennino, che invece l'ha corsa. Angelo ha gareggiato sia per lui, che per me! Gliel'ho chiesto espressamente! Poi, mettendo da parte le malinconie, l'ho voluto accompagnare nella sua avventura di guascone sulle dolomiti. Ho lasciato perdere la tristezza e mi sono goduto la gara momento per momento. 
Arrivato il giorno della partenza, scendo a fare colazione e trovo Angelo pronto e determinato. In 5 minuti a piedi raggiungiamo il centro di Cortina da dove partirà la gara.
Il trail parte nella stessa zona della Cortina-Dobbiaco, vale a dire in Corso Italia, sotto al bellissimo campanile che si staglia tra le vette in lontananza. Piano piano la piazza si riempe dei 600 atleti e accompagnatori che tra poco si cimenteranno in questa spettacolare gara. Casualmente incontro il MiticoJane che, con lo stesso entusiasmo di sempre, non vede l'ora di affrontare questa ennesima avventura.
A questo punto Angelo entra in clima gara e io mi defilo, mi allontano in modo da potermi godere la partenza. Dopo un pò lo speaker da inizio al conto alla rovescia e inizia la gara che li porterà tra le vette più belle del mondo. Non vi nascondo che vedendo la partenza mi sia venuto un groppo in gola. Dopo che anche l'ultimo atleta si è allontanato all'orizzonte, ho preso la macchina e siamo andati ad aspettare il nostro cinghialotto al bellissimo passo Giau



Non vi dico la sorpresa ed il piacere nel vedere transitare il Cannone 20° assoluto! Bellissimo!

Una volta che Angelo è sparito all'orizzone, siamo tornati a Cortina per gustarci il suo arrivo. Angelo è stato bravissimo, confermando la sua posizione, sebbene avesse a che fare col fior fiore dei trailers italiani. Ha chiuso la gara 20° assoluto in 5h45'14''. Qui trovate la classifica.
Gara a parte, ringrazio Angelo e Cristina per la bella avventura in terra veneta. Spero che ci sia l'occasione per condividerne altre al più presto! 


Verso l'infinito, ed oltreeeeee!




2 commenti:

Alvin ha detto...

Incredibile, stavola ci siamo proprio sbagliati di un soffio...sai che l'ho """""corsa""""" anch'io no?

Mario ha detto...

Alvin, c'eri anche tu????? nooo!!!! mi spiace non averlo saputo, ti avrei finalmente incontrato! Vabbè, sarà per la prossima volta! Per quanto riguarda la gara, anche se l'hai """""corsa""""" a modo tuo, te la sei comunque goduta! Alla prossima!