mercoledì 9 maggio 2012

Il test del moribondo

Dopo quindici giorni di stop, oggi ho provato a correre. Sarà che ho la stessa agilità di un bradipo, sarà che sulla riviera è praticamente estate, ma io più di 5.10/km non sono riuscito ad andare! Ero praticamente cotto! Mi pareva di fare il famoso "test del moribondo".
Devo dire che, comunque, ridevo da solo per il fatto di poter di nuovo correre. Amo la corsa e non ne so stare lontano e anche una semplice corsetta mi mette il buonumore. 
La tallonite è sempre lì, ma ho deciso di prendere per buono ciò che dicono l'ortopedico e il fisio che mi hanno invitato da subito a non sospendere le corse e ad allenarmi in modo blando, così tanto da non perdere il fiato. E in effetti in 15 giorni di forma ne ho persa parecchia... Vabbè, la ritroverò. Spero solo di non avere più problemi.
Good Run everybody!

5 commenti:

Master Runners ha detto...

Mario abiti in un posto dove la bici potrebbe giovarti molto senza perdere troppo fiato, pedala un pò co sta bella stagione!
Buon recupero :)

nino ha detto...

almeno tu riesci comunque a correre....

Anonimo ha detto...

L'importante è muoversi, specialmente con queste belle giornate di primavera.
E poi, si può avere un amico/podista in meno solo a patto di acquistarne uno ciclista in più...
Paolo

GIAN CARLO ha detto...

10 giorni e sei di nuovo in palla.
Ooooo ci conto che a Pescara alla partenza o all'arrivo vieni a fare un saluto.
Io parto alle 9.20

Mario ha detto...

Gian Carlo, sarò la tua ombra! ( e quella di Master)