lunedì 1 aprile 2013

Pasqua e Pasquetta

Come da tradizione, anche questa Pasqua sono salito a trascorrere qualche giorno da mia mamma. E' stata dura districarsi tra fantastici e abbondanti pranzi e pranzetti. 
Comunque, la mattina di Pasqua un bel 18 km corso sull'altopiano tra Roccaraso e Rivisondoli non me lo sono fatto mancare! Ottimo allenamento, ma che freddo! 
Oggi, appena tornato a Pescara, 11 km di corsa lenta sulla rivera di Pescara, sotto un pioggerellina piacevolissima, sperando di smaltire... 

1 commento:

kaiale ha detto...

eh si...le feste bisogna sempre onorarle ;)