giovedì 26 dicembre 2013

E' passato anche Natale...

E' passato anche Natale... Tra una mangiata e l'altra è passata anche questa mini vacanza di tre giorni a casa di mia mamma. Oggi pomeriggio, anche se ho corso due volte in montagna, sono tornato a casa molto più ciccione di come sia partito, ma tantè... non si può dire di no ai piatti della mamma.
Appena entrato in casa il senso di colpa si è fatto insistente. 
Così verso le 18 sono uscito per un'oretta di corsa lenta. 
Qui a Pescara il clima è molto più mite del paesello e si corre benissimo, anche se c'è un fastidioso vento che mi spaventa un pò. Decido così di correre sulla Strada Parco e si corre benissimo, al riparo dal vento. Corro bene, alla faccia del Panettone, del Pandoro, del Torrone che mi sono scofanato... Meglio così.
Al ritorno però scelgo di correre sulla riviera. Il vento non mi infastidisce più di tanto e finisco l'allenamento senza problemi. 
Il mio senso di colpa ora è molto, molto più lieve. 
Good Run everybody!  
Supermario Ciccione!

Nessun commento: