lunedì 13 ottobre 2014

Io e Enrico...

(foto tratta dalla rete)



Nella domenica nella quale la gran parte dei runners erano impegnati in allenamenti lunghi e lunghissimi, io dovevo correre un corto medio-veloce e mi apprestavo ad affrontarlo solo, sicuro che tutti gli altri facessero altro. 

Oramai la domenica mattina lo stabilimento di Panta Rei è il punto di partenza di molti atleti, anche di squadre diverse, e questo è bellissimo. Più siamo e più ci divertiamo!
Inaspettatamente tra gli altri c'e Enrico che aveva un allenamento simile al mio.
Corro bene con lui. Sa benissimo che lo stimo moltissimo e che per me sarà uno dei runners di punta della nuova generazione di atleti Filippide!
Mi fa un pò impressione correre con Enrico che ha 17 anni di meno di me, ma lui lo sa, sono un vecchietto terribile e l'allenamento non sarà per niente soporifero!
Dopo aver corso 2 km di riscaldamento insieme a tutti gli altri, iniziamo il nostro medio correndo verso nord, iniziando la prova a 4.30/Km e chiudendo i 12 km previsti alla media di 4:13/km, correndo sempre in progressione.
Grazie ad Enrico è stato davvero un bell'allenamento, corso forte, ma con tranquillità e quasi sempre parlando del più e del meno ... e ora andiamo ad asfaltare questa Mezza Maratona di Pescara, gara di transizione che mi porterà alla Chocomarathon di Perugia del prossimo 26 ottobre.

1 commento:

Marco SANTOZZI ha detto...

Gran bel medio! Leggo che domenica vorresti ben figurare a Pescara...ti occorre un compagno di viaggio? ;)