domenica 13 marzo 2011

La quiete prima della tempesta.

 (immagine tratta dalla rete) 

Bellissima domenica passata insieme a quelle sagome dei miei compagni di squadra. Ci siamo ritrovati in tanti prima di separarci, ognuno col suo allenamento da fare, specifico per il proprio obiettivo. Tra battute e risate noi del gruppo "romano" abbiamo corso 14 km veso Francavilla includendo le rampe del Ponte del Mare. Per quanto mi riguarda li ho corsi tranquillo, rimanendo sempre sotto i 150 bpm. 
Oramai la vediamo. La maratona è li che ci aspetta. E con lei ci aspettano tanti gufi e gufetti che affacciati al balcone appaiono essere più tesi di noi su come finirà questa maratona. Vabbè, come diceva qualcuno "non ti curar di loro, ma guarda e passa". E noi così faremo, passeremo senza mettere manco la freccia!

1 commento:

Terenzil ha detto...

Ueh!vai prudente, segui quelli del tuo ritmo e sappi che il tuo e di + 10% della mezza maratona e cioè se fai 1'24" nella maratona potrai fare 2h 50' + 20' e cioè 3H10'.
Ma tu per farlo portati dietro la lepre del 3h15".
Capito? e dopo il 35km decidi di svegliarti!