domenica 12 giugno 2011

Notturna di Chieti 2011

Dalla Cortina - Dobbiaco ad oggi, sono uscito solo per un breve allenamento di 8 km, corso giovedì sotto un tremendo acquazzone. Volevo riposarmi e staccare un pò e così ho fatto. Stasera c'era la Notturna di Chieti. Una volta era un classico imperdibile ed era una gara frequentatissima. Quest'anno la concomitanza con altri circuiti di gare e la manifestazione Ironman Italia 70.3 che si svolgerà domattina qui a Pescara, hanno tenuto lontani molti runner. In ogni caso eravamo circa 400. Unica pecca è stata che la gara è cominciata alle 20.30 e le premiazioni si sono allungate fino alle 23, insomma una palla tremenda! Per quanto riguarda la corsa (3 giri uguali per un totale di 11.850 metri) ho pensato di correrla al risparmio per il primo giro e mantenere una velocità costante per gli alri due. Erano due anni che mancavo da questa gara e me la ricordavo più dura. Le salite ci sono tutte, ma forse le ho affrontate con più criterio e alla fine ero anche abbastanza riposato. Ho quindi tagliato il traguardo in 47 minuti e rotti, alla media di 4.00 al km. Per la terza volta consecutiva sono stato premiato di categoria! Troppa Grazia !!!
Mi sono divertito molto con Ahmed e Adamo che ha monopolizzato tutta l'area della corsa dei ristori ecc ecc. E' un soggettone! Per la cronaca Ahmed è arrivato nono assoluto e primo della sua categoria!

2 commenti:

theyogi ha detto...

sarà un caso ma mi caschi sempre in piedi... ;) sapevo della presenza di calcaterra, s'è visto?

Mario ha detto...

si si, era con noi! è arrivato sesto, primo degli italiani... C'ho parlato parecchio, sempre disponibile, davvero una bella persona.