domenica 12 febbraio 2012

La mia settimana bianca

Pescara innevata, le strade e i marciapiedi ancora pieni di neve, non hanno comunque fermato il mondo dei runners. Il passaparola è stato immediato. Dove correre? In palestra, sul tapis roulant? Nooo, da suicidio! E allora? In riva al mare! Si lo so, la superficie è a rischio infortuni, in pendenza. E' un allenamento prevalentemente di potenza, ma la battigia è immacolata, dura e compatta e senza un fiocchetto di neve. E allora tutti lì! Oddio, proprio tutti no. Molti hanno preferito passare, in attesa dei tempi migliori. Gli altri c'erano tutti! Me compreso. Questa settimana bianca non mi ha fermato, ma solo rallentato. Alla fine sono uscito quattro volte per un totale di 60 km. Oggi un bel lungo di 25 km con gli amici della prima ora. Ci voleva una divagazione. Mi sono disintossicato un pò dalle brutture di questo mondo...
Tornando alla corse, purtroppo non sto rispettanto la tabella per Treviso. La prestazione che vorrei è a rischio, ma sono sereno perchè sò che non è dipeso da me, ma da Madre Natura che fa un pò come vuole lei.. 

2 commenti:

kaiale ha detto...

anche io 25km....solo che non mi sono divertito :(...troppo ghiaccio in strada :(

lello ha detto...

in questo inverno e' dura tenere i ritmi.. ma non ci fremiamo mai