sabato 18 dicembre 2010

Addio Pisa

Purtroppo mi sono dovuto arrendere a madre natura. Sapevo già da ieri che stava nevicando sulla Toscana, ma non immaginavo così tanto. Stamattina mi sono reso conto che già partire da Pescara e arrivare a Roma si prospettava un macello, ma risalire verso Firenze e poi Pisa si prospettava un'impresa titanica. Oggi il mio Angelo ha un nome preciso: Marina. Lei avendo ben chara la situazione delle strade mi ha consigliato di desistere, lasciar perdere e stare tranquillo. Grazie Marina! Certo, un sacrificio l'avrei fatto volentieri per stare iniseme ai miei cari Blogtrotter, ma obiettivamente non si poteva fare. Mi sono informato pure con la Polizia Municipale di Pisa dove un operatore mi ha detto che la città era fortemente innevata e ghiacciata. L'appuntamento con voi cari Blogtrotters sarà alla Roma - Ostia e alla Maratona di Roma. 
Da domani si comincia la preparazione con i miei compagni di squadra.

1 commento:

teo ha detto...

Scelta saggia!contro madre natura meglio non mettersi:-)ci si vede a Roma...ciaooooo