domenica 2 gennaio 2011

Correre... eh, sembra facile!

Questa mattina, 2 gennaio domenica, l'avevo aspettata da tanto. Era dal 22 dicembre che non correvo, e l'avevo immaginata come la data per il varo di questo mio barcone sgangherato a nuove corse, finalmente tranquille e senza problemi. Sapevo di non poter fare sfracelli, ma mi sono subito accorto che questo periodo di inattività ha lasciato il segno. L'unica cosa positiva che ad un passo tranquillo e lentissimo sono riuscito a correre per 16 km. L'inattività mi ha portato un rialzamento dei battiti a valori che non mi sono mai appartenuti, eppure è così. Così, anche se il passo di oggi è stato quasi turistico, la media generale è stata di 147 bpm. Con una media così in altri tempi sarei andato tranquillamente a 4.30, ma tant'è... 
Mi accontento, l'importante è stato ricominciare.

1 commento:

Alberto Bressan "Pasteo" ha detto...

L'importante é ripartire poi i tempi e FC troveranno miglioramenti di sicuro!Buon 2011 Mario