domenica 29 gennaio 2012

Angelo e la sua grande famiglia (ma prima lunghissimo di 38.5 km)

Da tempo Angelo ce l'aveva promesso. "Vedrete, vi farò mangiare il tipico brodetto e vi farò leccare le dita" Ma di questo parlerò dopo. In mattinata, alle 8.30 c'eravamo dati l'appuntamento a Fossacesia per un lunghissimo. Treviso si avvicina ed era urgente e necessario allungare i km e così, buoni buoni, abbiamo seguito Carminetor che ci aveva promesso un lunghissimo di 36 km. Dopo qualche km corso sul lungomare ci siamo diretti verso l'interno e immessi in una serie di strade asfaltate prima, sterrate poi, che ci hanno portato a perlustrare in lungo e in largo l'entroterra. Devo dire che a parte Carmine, io e Angelo ci siamo comportati davvero bene. L'allenamento è filato via chiacchierando tranquillamente anche se, col passar dei km il ritmo si è abbassato arrivando spesso a 4.30/km. Arrivati al 30° km Carmine ha allungato il passo ed io e Angelo lo abbiamo seguito a passo allegro sino all'arrivo. Alla fine saranno 38.5 km corsi a 4.50/km. Sono davvero soddisfatto. Dopo un pò abbiamo raggiunto Angelo presso la graziosa casa dei suoi genitori, dove lui e la sua splendida famiglia ci avevano preparato un pranzo da re! Antipasti: Insalata di mare, impepata di cozze, cozze ripiene! Poi il pezzo forte: ad ognuno un coccio con il brodetto alla vastese! SPETTACOLARE! A rallegrare il convivio c'era il vino passito fatto dal padre e, per chiudere, una montagna di dolci! Insomma, personalmente ho consumato 3052 calorie, ma penso di averle riacquistate quasi tutte! Ringrazio Angelo e la sua splendida famiglia che ci hanno accolto piacevolmente con un calore e una disponibilità che ricorderò sempre e che spero di potere ricambiare.

Good Run!

1 commento:

lello ha detto...

che piatto fantastico , ve lo siete proprio guadagnati...