domenica 3 luglio 2011

Mezza maratona sui Sentieri di Corradino di Svevia a Sante Marie (AQ)

La Mezza Maratona di Sante Marie è davvero una gara che mi piace. A grandi linee ne ricordavo anche il percorso. A distanza di due anni mi è sembrato anche abbastanza corribile, mentre lo ricordavo tostissimo e con lunghi tratti costretto a camminare. L'impressione di correre con più facilità rispetto alla volta precedente però si è rivelata sbagliata. L'altra volta, infatti, sono arrivato 2 minuti prima, in confronto al tempo finale di oggi.: 2h04' In compenso questa volta però me la sono proprio goduta. La gara alternava tratti di vero trail con zone fangose e anche un'enorme buca piena d'acqua a tratti d'asfalto, comunque incastonati in frazioni davvero belle e tranquille. Attraversandole in salita ho avuto modo di gettare l'occhio un pò qua e un pò la, notando il passo rilassato dei residenti. Le signore sedute al balcone, i bambini liberi in mezzo alla strada. Situazioni lontane anni luce da noi che abitiamo in città. Per quanto riguarda la gara, io ho proceduto ad un passo di crociera che mi permettesse di non cadere (soprattutto in discesa) e l'ho interpretata sopratutto come un allenamento. 
Oggi la vera protagonista è stata ancora Monia che in queste gare dà il meglio di sè. Davvero non ha avuto avversarie e ha corso con una facilità disarmante. Mi ha dato 3/4 minuti! E' arrivata prima assoluta tra le donne! Anche io, cazzeggiando cazzeggiando, alla fine sono stato premiato come 3° di categoria. 
E' la quarta gara su quattro che succede... mmm mi sto abituando male! Simpaticisimi anche i pescaresi Giuseppina Franzone e Luca Fedele che ci hanno accompagnato in questa ennesima avventura.

Nessun commento: