domenica 7 marzo 2010

Lunghissimo di 35 km


Come promesso, archiviata la roma - ostia, mi sono rituffato a piè pari nella tabella per la maratona di Parigi cui mancano, ad oggi, 35 giorni!
Oggi mi toccava ricominciare coi lunghissimi e allora, ho messo da parte il turbo e l'assetto per la velocità della mezza maratona ed ho indossato i panni del maratoneta. Oggi eravamo un bel gruppo: Antonio, Antonio (bagarre), Piero, Alberto e naturalmente, io. Abbiamo deciso di evitare di correre avanti indietro sullo stesso itinerario, ma di attraversare il fiume sul ponte del mare e puntare a sud per 15 km. E così abbiamo fatto. Io ho avuto un pò di problemi col mio garmin che ogni tanto spariva. In ogni caso, è stato un ottimo allenamento, corso sempre in tranquillità, ridendo e scherzando con gli altri amici.
A parte il primo km corso in solitaria prima di incontrami col gruppo (5.50), gli altri km sono stati corsi con la solita regolarità. Nessun problema in corsa, ma una volta fermo ho avvertito l'insorgere di qualche crampetto, tuttavia subito andato via. Speriamo bene! Questi i tempi:
35 km corsi in 2h 51'20'' per una media generale di 4.55/km con frequenza cardiaca media di 140 bmp.

4 commenti:

Alvin ha detto...

Più che un grafico è un opera d'arte progressiva, a uanto puntiamo sotto la tourre eiffel?

Mario ha detto...

@ Alvin: ahahah, Alvin, ma che ne so, per me la maratona è un terno all'otto

Alberto Bressan "Pasteo" ha detto...

Mario hai le carte giuste per fare una grande marattona a Parigi e goderti delle meritate soddisfazioni

Mario ha detto...

@ Pasteo: magari qualcuno ti sentisse...