lunedì 22 marzo 2010

decimo lunghissimo, un 30 km.



Questa domenica mi toccava l'ennesimo lungo oltre i 30 km, esattamente il decimo.
Questa mattina non eravamo in molti sulla riviera, solo in cinque. Ognuno aveva il proprio itinerario da correre e così alla fine ci siamo ritrovati solo io e Antonio. Abbiamo riaffrontato ancora il percorso di Francavilla al Mare.
Anche questo è stato un buon allenamento con una buona progressione nei 4 km finali.
Questi i tempi:
30 km corsi in 2h 22'10'' per una media generale di 4.45/km con frequenza cardiaca media di 142 bmp.

2 commenti:

Alvin ha detto...

Mario... cosa hai combinato al 17°km per aver quel balzo nella fc?
Opzione 1
La prima metà percorso era leggerissima discesa e dal 17° hai ricominciato la leggera salita.
Opzione2
Ti si è piantata davanti una gnocca da paura con sulla quale da li alla fine hai scaricato i tuoi più nascosti pensieri
Opzione3
Affaticamentos?

Ottima la media finale, indaga su quel balzo in FC, è come se fossi passato da consumare "1 litro ogni 10 km" ad 1 litro e mezzo ogni 10.... in maratona non va affatto bene, quel balzo rientra nella normalità solo dopo il 33°-34°km ma se parti dal 20° così al 34° arrivi arso, vai a guardarti tutti i grafici dell'FC avuta nelle ultime maratone e nei lunghi over 30km , indaga bene su cosa mangi la sera prima,il mattino prima di correre e durante i lunghissimi...io per esempio ho scoperto che la pizza la sera prima dei 42 mi prepara bene, al mattino della gara 115g di pasta all'olio, una barretta un ora prima e 2 gel in gara... ti ripeto, con gli allenamenti che hai in corpo 3:14 per te sarebbe un tempino!

Mario ha detto...

Ciao Alvin, oddio, ma a quale km ti riferisci?
Per quanto riguarda il mio allenamento no, purtroppo nessuna supergnocca mi ha distratto, io e il mio compagno di allenamento siamo arrivati al 15° in totale relax , dal 16° abbiamo aumentato l’andatura, e la mia F.C. si è alzata di conseguenza, ma mai si è impennata. Solo a 5 km dalla fine, nell’affrontare un viadotto bello impegnativo, mi è schizzata a 200 per la salita, ma subito dopo è rientrata a valori comunque medio alti dovuti al passo che piano piano è arrivato ad essere a 4min/km… nel km finale.
Ciao e grazie dei consigli